Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Continuando nell'utilizzo di questo sito acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Ci impegnamo nel fornirvi la migliore esperienza online durante la visita al nostro sito web. In tale processo utilizziamo cookie standard di terzi per ottenere i dati relativi al vostro comportamento online durante la visita ai nostri siti web e registriamo anche la frequenza delle vostre visite ai nostri siti web. Raccogliamo le informazioni in forma anonima ed esse non vi identificano come individui, salvo il caso in cui decidiate di iscrivervi esplicitamente al nostro sito inserendo i vostri dati.
Se non desiderate accettare la presente Policy siete pregati di non continuare con l’utilizzo del nostro sito web.

Cosa tracciamo
Non utilizziamo cookie intrusivi sui nostri siti web per raccogliere le vostre informazioni personali. Utilizziamo invece cookie standard di terzi, come Google Analytics, per tracciare il vostro comportamento online e ottenere le informazioni statistiche a livello aggregato nei modi che seguono:
• tracciamo il numero di visite ai nostri siti web, come il visitatore ha raggiunto il sito (vale a dire il sito web da voi visitato prima di accedere al nostro sito) e il sito di destinazione di ogni visitatore (vale a dire il sito web che visitate dopo aver lasciato il nostro);
• un cookie è memorizzato sul vostro dispositivo per non più di due (2) anni ed è collegato al vostro indirizzo IP. I cookie sono piccoli file di testo che il vostro browser salva sul vostro dispositivo. Ciò ci permette di rilevare se tornate a visitare i nostri siti web.

Come gestire i cookie
I nostri cookie non memorizzano informazioni finanziarie o che permettono di identificarvi direttamente (quale il vostro nome o indirizzo). I cookie permettono ai nostri siti di recuperare le informazioni relative alla vostra esperienza online. Se non desiderate che tracciamo tali informazioni, potete configurare il vostro browser in modo da rifiutare i cookie. Se desiderate agire in tal senso, potete fare riferimento alle istruzioni per l’utente del vostro browser di internet per scoprire come cancellare e rifiutare i cookie. Siete pregati di notare che la mancata accettazione dei cookie potrà influenzare la vostra esperienza di utenti nei nostri siti web e limitare il vostro utilizzo di alcune funzionalità e servizi del sito.

Cookie di terzi
Durante la visita al nostro Portale, potrete notare dei contenuti di terzi, quali ad esempio mappe ed altri contenuti. Vi offriamo anche l’opportunità di impegnarvi ulteriormente con noi e di condividere le informazioni con altri mediante social network quali Facebook ed altri. Con l’aggiunta dei contenuti vi teniamo aggiornati sulle informazioni selezionate con cura che potrete trovare rilevanti o di vostro interesse, ciò però potrà comportare che provider terzi memorizzino cookie aggiuntivi sul vostro dispositivo, cookie sui quali non abbiamo alcun tipo di controllo. Di conseguenza, vi consigliamo di verificare i siti web di tali terzi e le loro policy sulla privacy per avere maggiori informazioni circa i loro cookie e le modalità di gestione di questi ultimi.

Cookie utilizzati sul nostro Portale
Il nostro sito potrà, di volta in volta, contenere dei link a siti web di terzi. Se seguite un link a tali siti di terzi, siete pregati di notare che i siti hanno le loro policy sulla privacy e sui cookie e non accettiamo alcun tipo di responsabilità in relazione a tali policy. Siete pregati di verificare tali policy prima di fornire qualsiasi dato personale a tali siti web.
Seguono alcuni esempi dei cookie utilizzati su questo sito, comprese le informazioni sulla loro finalità e altre informazioni utili. Siete pregati di notare che se scegliete di accedere a siti di terzi mediante il nostro portale, l’elenco che segue potrebbe non essere completo.

Google-analytics.com
Tipo Parte terza di Google Inc.
Finalità Google analytics imposta i cookie per permetterci di tracciare l’utilizzo delle pagine e dei servizi sui nostri siti
Quali dati sono memorizzati? Durata della visita, pagine visionate, ubicazione, sistema operativo, browser, path d’ingresso, numero di visite
Link a dati personali? No
Tipo di cookie? Permanente
Permanente? 2 anni
Cookie di terzi? Sì, Google Inc.
Policy di terzi Visualizza

Modifiche alla presente Policy
Qualsiasi modifica futura alla nostra Policy sarà postata sulla pagina presente.

Contatti
Domande, commenti e richieste in merito alla presente Policy sono ben accette e dovranno essere indirizzate all'indirizzo email di questo sito presente nel piè di pagina

Sirolo

Sirolo fu una delle location di Fatal temptation (1988), anche conosciuto come Errore fatale, qui alcune scene:

diretto da Beppe Cino con lo pseudonimo di Bob J. Ross. La trama è semplice: l'avvenente, perversa e volubile Silvia (interpretata dalla mozzafiato Loredana Romito) gestisce una piccola pensione col benestante ma più anziano marito Paolo. Quest'ultimo, che ha un'amante, investe il giovane motociclista Alessio. Tuttavia a chi va male è proprio a Paolo, che apparentemente diventa cieco. Silvia, la mogliettina, diventa l'amante di Alessio e decide con lui di ammazzare il marito per beccarsi l'eredità. Paolo, che ha ricominciato a vedere pur senza dirlo, non può non notare le effusioni fra i due, però dopotutto, insomma, l'amante l'ha pure lui... Dopo vari tentativi, Paolo viene fatto precipitare da un dirupo, e pace all'anima sua. Cosetta, l'amante di Alessio, scopre tutto ma Silvia la uccide. Anzi, già che c'è, dopo ammazza pure Alessio e rimane con i soldi. Insomma, il film finisce per semplice esaurimento di attori. Non si può certo affermare che abbia avuto grande successo, e dire che in un certo qual modo sfruttò la fama (e magari pure il titolo...) dell'hollywoodiano Fatal Attraction (1987), diretto da Adrian Lyne e con protagonisti Michael Douglas e Glenn Close. Insomma, artisticamente un altro pianeta e quanto a incassi un'altra galassia poiché Fatal Attraction al botteghino superò i 320 milioni di dollari. Eppure, proprio nel 1988, anno di uscita dell'italiano Fatal temptation, Loredana Romito conobbe Michael Douglas al Festival di Cannes (la Romito era lì proprio per promuovere il film). Si frequentarono un paio di giorni, con relative foto sui giornali, tuttavia il clamore "gossipparo" non portò molto al film italiano in termini di incassi.

Loredana Romito



Nel film Fatal temptation  il malcapitato Paolo precipita sulla spiaggia Urbani, una incantevole – in altre occasioni, ovvio – località a forma di mezzaluna, incastonata fra una grotta e un'erta rupe. L'odore pungente dei pini, la vasta spiaggia ghiaiosa attrezzata con stabilimenti balneari e il mare pulito fanno capire perché sia stata più volte più volte premiata con la Bandiera Blu (come le altre spiagge del luogo). Suggestiva, fra le altre, anche la spiaggia delle Due Sorelle, simbolo della Riviera del Conero e il cui nome nasce dai due faraglioni emergenti dal mare. Scogliosa e con arenile ghiaioso, è la prima spiaggetta del fianco sud del Monte Conero. E' raggiungibile solo via mare e quindi il tratto di costa si presenta ancora selvaggio, in salvo dalle truppe di turisti. A dire il vero la si può raggiungere anche per mezzo di un difficile e pericoloso sentiero (chiamato appunto Passo del Lupo, un nome un programma...) – tanto che poi ne è stato vietato l'accesso – che dal monte porta alla spiaggia, ma è meglio evitare l'impresa.
Facilmente raggiungibile è invece la spiaggia dei Sassi Neri, così chiamata perché molti anni fa vi si portavano con barconi carichi di sassi, poi bruciati sulla spiaggia per ricavarne calce. I resti combusti e anneriti sono diventati i cosiddetti "sassi neri". Anche questa spiaggia è selvaggia e anzi è divenuta particolare meta degli amanti della natura. La vicina spiaggia di San Michele, pure questa ghiaiosa, ha invece tratti sia liberi sia attrezzati con stabilimenti. La spiaggia dei Gabbiani, raggiungibile solo via mare, un tempo era caratterizzata da una grotta (accessibile in barca ma chiusa poi da una frana) detta degli Schiavi in quanto vi venivano ammassati i prigionieri fatti dai pirati saraceni che nel medioevo, e anche dopo, razziavano il territorio. La grotta la usava in tal senso l'ammiraglio Sabba, "buon uomo" distruttore con le sue orde turche di Ancona nell'839 e che finalmente tolse il disturbo colando a picco con buona parte della sua flotta durante una tempesta. La costa di Sirolo la si vede brevemente anche in Ciao cialtroni! (1979), girato anche a Civitanova Marche e Ancona. E' una discreta commedia diretta da Danilo Massi Rossini.
Alla spiaggia di San Michele nel 2013 sono state girate scene anche di Inner Voice, diretto dal regista polacco Krzysztof Zanussi. La trama è incentrata sul rapporto tra un giovane manager italiano e due donne: una ragazza polacca di cui è innamorato, ma che vorrebbe farsi suora, e la cinica dirigente del ramo polacco della multinazionale per la quale lavora.

 

Locandine dei film girati in questa location

Clicca per ingrandire le locandine

sirolosirolo

made with love from Joomla.it

 

Location nelle Marche

made with love from Joomla.it

Buone & Cattive nuove

Il giornale Cinema & Turismo colma un vuoto nelle rassegne cinematografiche italiane creando la Mostra Nazionale del Cinema in Costume...
Da mercoledì 1 a mercoledì 8 ottobre la prima edizione della Festa del Cibo d’autore e del Cinema goloso a Salsomaggiore...
La  Sardegna Film Commission, diretta da Nevina Satta, si è attivata affinché la regista Lina Wertmuller abbia finalmente un riconoscimento...